L'acqua termale pura e calda ovunque,
anche nella tua camera.

Idropinoterapia

Idropinoterapia

L’acqua minerale “Villa dei Cedri” è stata riconosciuta, per la terapia idropinica, dal Ministero della Sanità con decreto del 28 Dicembre 1998 e dalla Giunta Regionale del Veneto con decreto 43 del 27 Febbraio 2013.
L’acqua minerale “Villa dei Cedri” presenta le seguenti qualità:

  • può avere effetti diuretici;
  • può essere indicata nelle diete povere di sodio;
  • può migliorare gli indici di funzionalità renale e facilitare l’eliminazione urinaria dell’acido urico.

In tal caso si può somministrare una dose unica massiva, quando si vuole ottenere il cosiddetto colpo d’acqua al fine di espellere piccoli calcoli o renella.

La presenza della componente bicarbonato può favorire la neutralizzazione dell’acidità gastrica aiutando la digestione; può manifestare benefici effetti sull’intestino per attivazione della produzione pancreatica.

La componente calcio-magnesio, oltre che a dare una certa gradevolezza all’acqua, può dar luogo ad un’azione rilassante sulla muscolatura biliare e sedativa sullo stomaco. Una caratteristica delle acque minerali contenenti gli elementi calcio e magnesio è anche quella di possedere un’azione farmacologica generale a livello degli organi con i quali l’acqua viene a contatto.

L’attività biologica e la proprietà terapeutica delle acque contenenti silicio è poco conosciuta, tuttavia se ne può ipotizzare un’azione sull’apparato cardiovascolare. Infatti con l’invecchiamento il corpo umano perde silicio con conseguente perdita dell’elasticità delle arterie. Poter introdurre silicio in forma naturale con la bibita, senza ricorrere ai farmaci con le loro controindicazioni, è un notevole vantaggio.
La somministrazione può essere effettuata a seconda dei casi al mattino, meglio a digiuno, ma anche durante i pasti. Indicativamente si consigliano dosi medie giornaliere che variano da 250 a 1500 cc. al giorno (pari a 6/8 bicchieri).

Tra una bibita e l’altra è molto utile passeggiare nel parco, in quanto un leggero moto agevola la diuresi e l’irrorazione renale. La durata del trattamento non dovrà essere inferiore a due settimane. La cura potrà essere praticata in qualsiasi periodo dell’anno.

SCOPRI L’ACQUA TERMALE DI VILLA DEI CEDRI

Partner

Hellas Verona
Bernstein
Universidad Privada en Madrid - Universidad Europea de Madrid
Verona Calcio Femminile